Trovafinanziamenti.it

FINANZIAMENTO 500 EURO

Un piccolo finanziamento di 500 euro, essendo una cifra bassa, non comporta particolari problematiche di erogazione da parte degli istituti creditizi. Tuttavia, in determinate circostanze, questa tipologia di finanziamento viene concordato con le banche in modalità diverse da quella classica.

- Quali sono le modalità per poter richiedere un finanziamento di 500 euro?

Un finanziamento di 500 euro viene concesso da tutti gli istituti di credito, non costituendo un importo elevato, anche se talvolta in forme differenti da quelle classiche. Le principali modalità sono: finanziamento privato, pegno o carta revolving. La scelta su quale modalità adottare dipende dal fatto che gli istituti creditizi, nel concedere un finanziamento, devono ovviamente ricavarne un guadagno. Nel caso di un finanziamento di modesta entità come quello da 500 euro, l’effettiva utilità economica che ne deriva diviene difficoltosa. Per tale motivo le modalità di finanziamento differiscono da quelle classiche

- Quali sono le caratteristiche che distinguono questi tre finanziamenti dal modello classico?

Il finanziamento privato rappresenta una tipologia di finanziamento concesso da parte di parenti o amici, e non presenta forme burocratiche particolari: sono gli stessi soggetti coinvolti che valutano la necessarietà di un’eventuale cambiale, come garanzia atta ad evitare incomprensioni di rimborso. La particolarità di questa tipologia di finanziamento è la mancanza di un tetto minimo o massimo, ed è a discrezione dei creditori il poter includere o meno i tassi di interesse e le tempistiche di rimborso. Il finanziamento con pegno, invece, rappresenta una tipologia di finanziamento concesso tramite la consegna di uno o più beni materiali all'Istituto di credito, ad atto di garanzia. Il pegno di garanzia può consistere in un immobile di proprietà avente un valore superiore all’importo richiesto con il finanziamento, che verrà restituito una volta estinto il rimborso del credito. Infine, il finanziamento con carta revolving consente l’erogazione del credito attingendo dal fondo del committente, senza dover attingere direttamente dal fondo proprietario del cliente. Attraverso questo fondo, il cliente potrà effettuare acquisti e/o pagamenti fino al raggiungimento della somma di denaro richiesta. Il committente verrà di conseguenza rimborsato mediante piccole rate a cadenza mensile, prelevando la quota del rimborso direttamente dal conto corrente del cliente.

- A chi è concessa la possibilità di richiedere un finanziamento di 500 euro?

È consentito richiedere un finanziamento di 500 euro a tutte quelle categorie che attestino di percepire un reddito fisso mensile. Questi soggetti possono rivolgersi ad istituti creditizi, istituti finanziari o bancari. È richiesta la presentazione di un’apposita documentazione, tale da dimostrare l’effettiva capacità del soggetto di garantire alla banca o alla società finanziaria il rimborso del prestito concesso. Gli istituti creditizi e le banche, dal canto loro, prima di procedere con l’erogazione del finanziamento effettueranno un’attenta istruttoria sul cliente. Queste verifiche riguardano lo stato sociale ed economico del cliente, così da attestare l’effettiva idoneità all’apertura del finanziamento di 500 euro. La finalità di questi controlli è quella di scagionare la possibile titolatura del cliente come cattivo pagatore o protestato, e di attestare la mancanza di pignoramenti in corso di validità.

Finanziamento 500 euro aggiornato il 17 Aprile 2017


Vai alla home:Trova Finanziamenti

finanziamento 500 euro